lunedì 23 luglio 2012

Amos Oz - Una pantera in cantina


Una pantera in cantina. Un animale intrappolato in uno spazio. Una creatura ansiosa che ha voglia di fuoriuscire, si agita e si dimena. Così si sente Amos Oz in questa perla autobiografica, ripercorrendo l'estate del 1947 quando era ancora un ragazzino ebreo di dodici anni a Gerusalemme, durante gli anni dell'occupazione inglese in Palestina subito successivi all'Olocausto.
Amos Oz, soprannominato dai coetanei Profi per la sua spiccata intelligenza, rivive i giorni trascorsi con i suoi amici e la società segreta che avevano fondato per difendere la loro amata patria dagli inglesi. Ma soprattutto ricorda dell'amicizia nata con il nemico, un sergente inglese dall'animo buono affascinato dalla cultura del popolo ebreo. Da questa vicenda nasce una serie di riflessioni sui valori, l'amicizia, il tradimento, nonché di racconti sulla famiglia, lo stile di vita vita a quell'epoca e il tumultuoso periodo storico che la Palestina si trovava ad affrontare. Il tutto visto con gli occhi di un ragazzino dalla mente brillante e dall'animo in agitazione, come un pantera in cantina.

Opinione personale. Questo è il primo libro di Amos Oz che mi è capitato tra le mani, e ne sono rimasta piacevolmente colpita. Un tuffo nella vita di questo autore, tra avvenimenti storici e autobiografici. Lo stile è fluente e personale, si sente una voce narrante e non solo lettere stampate ad inchiostro su carta. Amos gioca con le parole, le studia, le scompone e ricompone, le mescola e le ripete per accentuarne il significato.
Le pagine non sono molte, quasi 150. Il testo è intenso e mai noioso, quindi in sostanza si tratta di una lettura breve, piacevole e poco impegnativa. Altro aspetto che mi è piaciuto è la copertina, una fotografia di Yoni Hamenachem che penso sia stata scattata appositamente per questo libro poiché lo riassume alla perfezione.
In conclusione è un libro che consiglio, soprattutto per chi è interessato a leggere un pezzo di storia immergendosi nella maestria di questo ammirevole autore.

Dettagli. Titolo: Una pantera in cantina. Autore: Amos OZ. Genere: Romanzo autobiografico. Editore italiano: Feltrinelli (Universale Economica). Pagine: 147. Prezzo: 7,50€.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...