martedì 13 novembre 2012

Nick Hornby - Non buttiamoci giù


Nella notte di San Silvestro: Martin, Maureen, Jess e JJ si incontrano nel tetto della "Casa dei Suicidi", vicino il centro di Londra, con l'intenzione di porre fine alle loro disastrose vite. Quattro perfetti sconosciuti diversi tra loro, sia nell'età sia nella posizione sociale. Martin è un ex-giornalista di una tv locale che ha perso lavoro e famiglia per aver passato la notte con una quindicenne. Dopo un'attenta e accurata programmazione della sua morte, Martin viene interrotto da Maureen, una signora di mezza età che non è mai riuscita a vivere appieno la sua vita con serenità per via del figlio disabile. Dopo un breve dialogo tra i due entra in scena Jess, una volgare ragazzina viziata figlia di un noto ministro, che decide di farla finita dopo essere stata lasciata dal ragazzo del quale è tanto innamorata. A seguire, per ultimo, sale sul tetto anche JJ, un musicista americano patito del rock, che ha perso le due cose che più erano importanti nella sua vita: il suo gruppo musicale e la ragazza.
Dopo questo "scontro" i quattro personaggi decidono di abbandonare per il momento l'idea del suicidio e di tornare nella vita reale, ma da allora un legame invisibile li terrà uniti e su ciò ruoterà l'intero racconto. L'intenzione comune che li ha portati sopra quel tetto li spinge a confrontarsi e ritrovarsi nonostante siano così diversi tra loro, per darsi una mano e tentere insieme di rimediare ai torti subiti e di riconciliare quelle cose che per loro erano importanti.
"Non buttiamoci giù" è un'opera dello scrittore londinese Nick Hornby, già conosciuto per "Un ragazzo" del quale è stato tratto il film "About a boy". Hornby riesce, nonostante il tema un poi pesante, a darci una storia che non ha particolari pretese e avanza con intensa ironia tra situazioni davvero divertenti e momenti di riflessione. Un alternarsi di capitoli dove, a turno, i quattro protagonisti prendono la parola e fanno da voce narrante diventando il filtro con cui viene raccontata la storia. Tecnica azzeccatissima che rende ancora più interessante e scorrevole il racconto, offrendo punti di vista diversi e non risultando mai banale. "Non buttiamoci giù" è una sorta di commedia da prendere sul serio, che nonostante lo spiccato sarcasmo e il tono semplice vuole dare al lettore qualcosa su cui riflettere e discutere.

Dettagli. Titolo:  Non buttiamoci giù. Autore: Nick Hornby. Anno di pubblicazione: 2005. Genere: Romanzo psicologico. Editore italiano: Guanda  Pagine: 308. Prezzo: €12.

Consigliato: Una piacevole lettura che offre spunti di riflessione, attraverso un storia originale raccontata con spiccato sarcasmo e linguaggio comune.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...