mercoledì 13 febbraio 2013

Ecodesign II: cd riciclati e luce

Ph: ReuseReduceRedesign

Ciascuno nel corso degli anni avrà accumulato una valanga di dischi che, per un motivo o per un altro, non servono più. Più di un artista si è così ingegnato per trovare delle soluzioni, trasformando questo oggetto tecnologico in un accessorio di arredamento e creando risultati davvero accattivanti grazie alla sua superficie riflettente. Decorazioni parietali, tende e anche lampadari. Un esempio davvero intelligente è la lampada Re3 del designer americano Mongkol Praneenit, progettata con un look moderno e che produce una luce dall'effetto arcobaleno. Inoltre il 20% dell'acquisto viene devoluto a scopo benefico a Green House Association. Altri esempi qui sotto: le due più in alto sono di Inna Alesina e quelle più in basso invece di Sabir Design.

Foto via Marraiafura

Le idee sono davvero molteplici, e ad essere riutilizzati non sono solo i cd ma anche le custodie. E' questa l'idea del designer Josh Owen, tratta dal blog Sweet Station:
"Bevendo il mio caffè una mattina mi ritrovai a fissare una pila di custodie di CD in un angolo dello studio che stavo per condannare alla discarica. Mi sono reso conto che ci potrebbe essere una grande bellezza nell' imprevedibile riutilizzo di questi elementi con le loro specifiche parti trasparenti e opache che offrono un'interessante opportunità di illuminazione. La lampada CD si basa sul riciclaggio attraverso il riutilizzo." -Josh Owen.


Ph: Sweet Station

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...